Domande e risposte


Cosa si intende per latte fresco di alta qualità?
Quali sono le zone di mungitura del latte Silac?
É vero che i formaggi sono i nemici del peso forma?
Come scegliere il tipo di latte?
Cosa significa Il marchio D.O.P. per il caciocavallo Silac?
Come devono essere conservati i prodotti della linea freschi?

 

Cosa si intende per latte fresco di alta qualità?
Il latte fresco Alta Qualità Silac è caratterizzato nella fase produttiva da elevate qualità igieniche in grado di garantire un contenuto nutritivo più elevato.
É un prodotto che rispetta rigorose procedure di controllo sancite da un decreto ministeriale (D.M. n°185 del 9 maggio 1991) e che garantisce valori nutrizionali superiori alle altre tipologie di latte.
Particolarmente interessante è ad esempio il contenuto proteico, che si attesta intorno ai 32 grammi/litro rispetto ai 28 grammi/litro. Inoltre la percentuale di sieroproteine (importantissime per il sistema immunitario dell'organismo) è incredibilmente più alta nel latte di Alta Qualità rispetto al latte fresco pastorizzato.
La sua specificità nutritiva lo rende particolarmente adatto nella fase della crescita e in quella della terza età. I requisiti necessari affinchè il latte fresco pastorizzato sia definito di Alta Qualità riguardano la selezione e lo stato di salute delle razze bovine, la loro alimentazione, le condizioni igieniche delle stalle, le condizioni e le tecniche di mungitura, l'alimentazione, le condizioni tecnico logistiche delle centrali di lavorazione e trasformazione, i processi di confezionamento e trasporto del prodotto finito.

 torna su  

Quali sono le zone di mungitura del latte Silac?
Il latte Silac si avvale solo ed esclusivamente di latte proveniente dalla Puglia e dalla Basilicata, utilizzando solo allevamenti a norma e razze bovine in grado di produrre latte di qualità superiore. Gli esperti qualità della Silac riservano la massima attenzione ad ogni fase della filiera produttiva, dalla selezione delle razze bovine al confezionamento e trasporto. Grazie a test, analisi e controlli rigorosi Silac garantisce ai suoi consumatori solo il miglior latte.

É vero che i formaggi sono i nemici del peso forma?
Nessun alimento, se inserito in una dieta varia ed equilibrata, fa ingrassare. Alcuni contengono più grassi di altri, ed è per questo importante consumarli secondo criteri precisi. Nella categoria dei formaggi, i freschi (mozzarelle, ricotta, formaggi spalmabili) sono senz'altro meno grassi dei formaggi stagionati. Oltre al latte e allo yogurt, alimenti da assumere quotidianamente, è bene inserire nella dieta settimanale almeno tre pasti a base di formaggio.

 torna su  

Come scegliere il tipo di latte?
In commercio esistono diversi tipi di latte che hanno caratteristiche diverse a parità di valori nutrizionali.
La scelta sulla tipologia di latte da consumare si basa su alcune variabili che distinguono un consumatore dagli altri, e che sono l'età, particolari condizioni di salute, lo stile di vita e non ultimo il gusto.
Il latte Fresco Alta Qualità è ad esempio particolarmente indicato per i ragazzi in fase di crescita e per gli individui anziani, che hanno bisogno di grandi quantità di calcio e di un elevato contenuto proteico.
Il latte Fresco Parzialmente Scremato è invece adatto per tutti i soggetti adulti che hanno bisogno della portata energetica del latte limitando la presenza di grassi.
Il latte Fresco Magro o Totalmente Scremato è invece indicato per quegli individui che seguono, per particolari condizioni di salute, diete ipocaloriche.
Infine il latte U.H.T. o A Lunga Conservazione mantiene gli stessi valori nutrizionali del latte Intero, ma si distingue da quest'ultimo per la tipologia di conservazione e per i termini di scadenza, generalmente, a prodotto sigillato, molto più lunghi del latte Fresco pastorizzato.
E' il prodotto indicato per chi conduce una vita frenetica, per chi non ama recarsi frequentemente nei punti vendita.

 torna su  
Cosa significa Il marchio D.O.P. per il caciocavallo Silac?
Il marchio D.O.P. indica una Denominazione di Origine Protetta che viene attribuito a quei prodotti alimentari che possiedono particolari e peculiari caratteristiche qualitative, in gran parte dovute al territorio in cui tali alimenti sono prodotti.
Il territorio di origine è determinante non solo per fattori naturali e geografici ma anche per l'universo di tradizioni e tecniche di produzione che lo contraddistinguono.
La Silac può fregiarsi di tale Denominazione di Origine Protetta per due prodotti in particolare, il Caciocavallo Silano D.O.P.
Il Marchio D.O.P. oltre a richiedere il rispetto di rigide norme comunitarie e nazionali implica la presenza di prodotti inimitabili per qualità e sapore.

Come devono essere conservati i prodotti della linea freschi?
I prodotti della linea Freschi vanno conservati sempre in frigo ad una temperatura di 0/+4 C°. Ogni prodotto ha un suo termine di scadenza entro il quale va consumato. La scadenza è presente sulle confezioni di tutti i prodotti Silac. In ogni caso per prodotti particolarmente delicati, come latte, mozzarelle, formaggi freschi spalmabili, una volta aperta la confezione è bene consumare il prodotto in 2 o 3 giorni.


 torna su  

 

credits
©2018 Silac Commerciale s.r.l. - tel. 0884.549215 info@silac.it
P.IVA 02833510346 | Privacy Policy | Cookie Policy